Pescara, freddato con colpi di pistola ex componente banda Battestini

Pescara, 21 gen. (LaPresse) - Sparatoria ieri sera a Pescara, in pieno centro, nei pressi di piazza Martiti Pennesi. Un uomo, Italo Ceci di 60 anni, è stato colpito alla schiena ed è morto durante il trasporto in ospedale. A sparargli mentre tirava giu la saracinesca del negozio del cognato in via De Amicis probabilmente un sicario, subito fuggito a bordo della sua auto. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri per indagare sull'accaduto. Ceci era un pregiudicato, ex componente della banda Battestini attiva negli anni '70 e '80 nella zona e nota per le rapine violente che spesso si lasciavano dietro una scia di morti, ma ormai da anni conduceva una vita nella legalità lavorando nella ferramenta del cognato. Sull'omicidio indagano la questura di Pescara e i carabinieri del comando provinciale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata