Pesaro, omicidio nella notte: 51enne ucciso con 7 colpi di pistola

Pesaro, 4 giu. (LaPresse) - Omicidio nella notte a Pesaro, vicino al lungomare. Andrea Ferri, 51 anni, è stato trovato morto vicino alla sua auto. L'uomo, titolare di tre distributori di benzina, è stato freddato da sette o otto colpi di pistola. Un agguato in piena regola, viste le modalità. I carabinieri di Pesaro, che stanno indagando sulla vicenda, stanno repertando tracce e raccogliendo testimonianze. Il cadavere della vittima è stato rinvenuto lungo la strada: a 400 metri la sua auto, un Suv, con i vetri rotti. Secondo una prima ricostruzione della dinamica è possibile che la vittima, uscita da una casa non sua sul lungomare, si sia messo in macchina e lì sia stato raggiunto dai colpi. Un'altra ipotesi è che il killer potesse già trovarsi all'interno dell'abitacolo. Non ci sono testimoni oculari dell'omicidio. Nessuno ha assistito alla sparatoria. La vittima, senza precedenti penali, viveva con la moglie e due figli. Per ora tutte le ipotesi sono sul campo: dalla pista passionale alle questioni economiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata