Pesaro, avvocatessa aggredita con acido al volto: è grave

Pesaro, 17 apr. (LaPresse) - Una 35 enne, avvocato di professione, ha subito una aggressione ieri sera all'interno del palazzo dove abita a Pesaro. Un uomo, quando la donna, Lucia Annibali, è entrata, le ha gettato contro dell'acido colpendola sul viso. La donna è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale di Parma. I carabinieri, che si occupano del caso, stanno indagando nell'ambito dell'attività professionale dell'avvocatessa che esercita la sua attività nel suo studio a Urbino, ma anche della sua vita privata. La donna vive sola e non è sposata. Numerose le persone che i militari stanno ascoltando in queste ore, fra cui quelle che hanno soccorso la professionista, i suoi parenti, i suoi conoscenti. Per ora non ci sono fermi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata