Perugia, donna investita da un treno: è gravissima
All'ospedale si tenta il recupero degli arti

 Sono ancora sconosciute le cause del gravissimo incidente a una donna di circa 40 anni, poco dopo le 19.30 alla stazione ferroviaria di Fontivegge. Le prime notizie sono frammentarie e la centrale regionale del 118 non conosce ancora le generalità della donna che ha riportato gravi lesioni ad entrambi gli arti, ed ora si trova con codice della massima gravità nella sala emergenza 'Domenico Tazza' del pronto soccorso del S.Maria della Misericordia. Una nota dell'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia informa che chirurghi vascolari e medici anestesisti stanno tentando un recupero degli arti che, come detto, presentano gravissime lesioni.La donna si trovava sul marciapiede del binario 2 della stazione mentre era in transito un treno proveniente da Foligno e diretto a Firenze. La prima richiesta di soccorso è arrivata alla centrale del 118 alle 19.39 da parte di un viaggiatore. Immediato anche l'intervento della polizia ferroviaria.Le condizioni della donna sono giudicate molto gravi, sicuramente, fanno sapere i sanitari, verrà trasferita nel reparto di Rianimazione.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata