Perugia, denunciato dipendente comunale 'furbetto del cartellino'
Giustificava le assenze con certificati falsi

Nuovo caso di 'furbetto del cartellino' nella pubblica amministrazione. A finire nei guai questa volta è un dipendente pubblico di Perugia della Direzione territoriale del lavoro del capoluogo umbro. secondo le indagini, si allontava dal posto di lavoro e poi presentava certificazioni contraffatte per giustificare le assenze. I carabinieri infatti hanno verificato che l'ospedale non aveva mai emesso i certificati presentati dal dipendente. L'uomo è stato denunciato con l'accusa di ricettazione, falso e truffa aggravata ai danni dello Stato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata