Perugia, coppia lascia neonato per ore in auto e va in sala scommesse

Perugia, 28 apr. (LaPresse) - Un uomo di 53 anni e la sua compagna rumena di 24 hanno lasciato in auto il loro bambino di soli 6 giorni per trascorrere alcune ore in una sala di scommesse sportive di Peurgia. Poco dopo le 19 un passante ha chiamato il 113 segnalando allarmato la presenza di un neonato avvolto in una coperta, solo in un'auto in sosta sotto la pioggia. La polizia è intervenuta ed è entrata nella sala scommesse per farsi indicare i proprietari del veicolo. I due sono stati portati in questura per ulteriori accertamenti e qui è emerso che la donna aveva anche un altro figlio di 4 anni, nato da una precedente relazione, che in quel momento si trovava a casa. Gli agenti sono andati nell'appartamento, trovandolo solo a guardare la televisione, e hanno denunciato la coppia per abbandono di minori. I due bambini sono stati affidati a una struttura protetta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata