Peggioramenti in Sardegna e in Sicilia, rischio nebbie al nord
Per il ponte dell'Immacolata il tempo sarà stabile e temperature non particolarmente fredde

Tempo in peggioramento in Sardegna con il rischio di forti rovesci o temporali. Domani maltempo anche in Sicilia. Situazione invece più tranquilla nel resto dell'Italia con rischio di nebbie persistenti in Val Padana. Lo riferisce il Centro Epson Meteo. Per il ponte dell'Immacolata il tempo sarà stabile e le temperature non saranno particolarmente fredde. Miglioramenti anche al sud.

"Si preannuncia una settimana all'insegna del tempo stabile, quindi senza piogge e nevicate, in quasi tutto il Centronord dove, il progressivo rinforzo dell'alta pressione, causerà un aumento del rischio nebbie in Val padana a partire da metà settimana, oltre ad un netto peggioramento della qualità dell'aria nei grandi centri urbani, dove la concentrazione di polveri sottili è già elevata", affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo. "L'estremo Sud e le Isole maggiori - continuano gli esperti - sin da lunedì vedranno un peggioramento, a causa di un'area depressionaria in spostamento dalla Penisola iberica al Nord Africa, che determinerà una fase di maltempo prima sulla Sardegna e, tra martedì e mercoledì, anche in Calabria e Sicilia dove le precipitazioni potrebbero risultare localmente intense. In questa parte del Paese il miglioramento del tempo arriverà con il Ponte dell'Immacolata quando l'alta pressione si estenderà a tutta l'Italia. Le temperature si manterranno prossime o poco superiori alla norma".

Per la giornata di oggi si segnalano in pianura al nord nubi e nebbie in parziale dissolvimento. Tempo più soleggiato sui settori alpini. Al centro tempo abbastanza soleggiato con qualche nube in Toscana e Marche. Al sud nuvolosità in aumento nelle zone ioniche con qualche pioggia occasionale, in Sicilia cielo nuvoloso  ma senza precipitazioni di rilievo.

Per la giornata di domani si segnala tempo soleggiato al nord sulle zone alpini e prealpine, nebbioso in pianura nelle ore più fredde della giornata. Al Centro un po' di nubi lungo l'Adriatico e nel basso Lazio, più soleggiato altrove. Nuvoloso al Sud e nelle Isole e nel corso della giornata rischio di rovesci in Sicilia e sulla Sardegna. I fenomeni saranno più intensi sulla Sardegna tirrenica e sulla Sicilia orientale, specialmente nella seconda parte della giornata. Qualche pioggia isolata su Puglia centrale, Basilicata e bassa Calabria. Nella notte qualche pioggia o rovescio anche lungo il medio versante adriatico. Temperature: in calo le minime al Centronord; in lieve calo le massime al Sud e nelle Isole. Venti: moderati sud-orientali su mar Ionio, Canale di Sicilia, basso Tirreno e Sardegna.

Tendenze per i prossimi giorni e per il ponte dell'Immacolata. Mercoledì si attenueranno fino a cessare le piogge sulla Sardegna; ancora maltempo con piogge e rovesci in Sicilia e bassa Calabria, più intensi nei settori ionici; un po' di nubi lungo l'Adriatico e in Puglia al mattino. Nebbie ancora insistenti sulla Val Padana. Per il Ponte dell'Immacolata proseguirà la fase di tempo stabile al Centronord: non arriveranno dunque perturbazioni e non sono previste nevicate in montagna. Giovedì e venerdì avremo ancora qualche pioggia residua su Sicilia e Calabria ionica ma in graduale attenuazione. Il tempo sarà stabile nel resto dell'Italia con il rischio di nebbie in Pianura e nelle valli del Centro. Nell'ultima parte della settimana alta pressione riuscirà a garantire stabilità anche al Sud.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata