Pedofilia, Papa rimuove monsignor Drennan: era in rapporto Murphy
Il dossier riguardava gli abusi sessuali nell'arcidiocesi di Dublino

Papa Francesco ha rimosso dal suo incarico monsignor Martin Drennan, vescovo irlandese responsabile della diocesi di Galway and Kilmacduagh.

Accusato di aver coperto dei casi di pedofilia ad opera di preti, nel novembre del 2009 le richieste perché rassegnasse le dimissioni aumentarono dopo essere stato segnalato nel 'Rapporto Murphy', che trattava dei casi di abusi sessuali nell'arcidiocesi di Dublino.

Nel 2010, dopo la pubblicazione del rapporto, Papa Benedetto XVI chiese di indagare sui casi di abusi in Irlanda, ma Drennan fu tra quei vescovi che non rassegnarono le dimissioni.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata