Pedofilia, il Papa commissaria la diocesi di Adelaide
Papa Francesco "commissaria" la diocesi di Adelaide, nella bufera per casi di pedofila. Il Pontefice ha nominato Amministratore apostolico "Sede Plena", monsignor Gregory O'Kelly. Nei giorni scorsi il vescovo della città australiana, monsignor Philip Wilson, era stato condannato per aver coperto episodi di abusi sui minori negli anni Settanta. Il prelato, che ha sempre respinto le accuse, aveva deciso di non dimettersi, ma di autosospendersi temporaneamente. La conferenza episcopale australiana non ha voluto insistere sulla vicenda, limitandosi a diramare una nota stringata in cui assicura che "la tutela dei bambini e degli adulti vulnerabili è di primaria importanza per la Chiesa e per i suoi ministeri".