Pedofilia, Bassetti: Pronti a denunciare abusatori alla giustizia

Città del Vaticano, 21 feb. (LaPresse) - "Sarà decisiva la prossima assemblea della Cei a maggio. Non escludo che, laddove l'accusa si riveli verosimile, si affermi un dovere di denuncia. A maggior ragione questo si impone quando c'è un pericolo fondato di reiterazione dell'abuso. La tutela della cura dei minori deve costituire il criterio prioritario, anche quando esige scelte sofferte". Lo dice il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, prospettando l'introduzione del "dovere di denuncia" dei preti pedofili alla giustizia civile da parte dei vescovi, in una intervista al Quotidiano Nazionale.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata