Pavia, uccide la compagna davanti alla figlia di 12 anni
La ragazza, ferita di striscio, si è calata dalla finestra per chiedere aiuto

Uccide la compagna di 44 anni e ferisce la figlia 12enne che la donna aveva avuto da una precedente relazione. E' successo ieri sera intorno alle 23, a Dorno, comune nella provincia di Pavia. L'uomo, 51enne, dopo aver sparato alla compagna ha chiamato il 118 ammettendo di averla ucciso. Nel frattempo la bambina, colpita di striscio, si è calata dalla finestra del bagno raggiungendo la strada per chiedere aiuto. I vicini alle urla della ragazza hanno avvisato i carabinieri. In casa i militari hanno trovato la pistola, una calibro 21, regolarmente detenuta, e l'uomo abbracciato al corpo senza vita della donna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata