Paura per De Mita: l'ex premier ostaggio dei rapinatori a casa sua
Il politico e la moglie costretti dai malviventi ad aprire la cassaforte

Notte di paura per Ciriaco De Mita. Quattro rapinatori si sono introdotti nella casa di Nusco, in provincia di Avellino, dove l'ex presidente del Consiglio (90 anni) vive ed è sindaco dal 2014. De Mita e la moglie erano in casa e i banditi li hanno costretti ad aprire la cassaforte.

L'intrusione è avvenuto alle tre e mezza circa di martedì, ad agire quattro uomini presumibilmente dell'est Europa, a volto coperto. I coniugi De Mita hanno sentito dei rumori e hanno trovato i rapinatori in una camera da letto. A quanto riferiscono gli investigatori, non c'è stata aggressione fisica. Indagano i carabinieri del reparto operativo del Comando provinciale di Avellino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata