Paura a Sestriere, slavina travolge un condominio
Sette le famiglie sfollate nella località montana del torinese. Rischio valanghe alto in Piemonte e Valle d'Aosta. Morta una donna a bordo di una ambulanza bloccata da un albero crollato

Paura a Sestriere, dove lunedì sera una slavina ha travolto un condominio. Nella località montana del torinese sono 7 le famiglie sfollate: 24 evacuati, oltre a 5 persone che avevano già lasciato l'edificio autonomamente al momento della valanga. Ingenti danni alla struttura dell'edificio, al piano terra e al primo piano. A quanto si apprende, non risultano feriti. Sono intervenuti i carabinieri.

Nel frattempo il Comune di Sestriere ha disposto anche per oggi la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. La strada provinciale 23 del Sestriere è ancora chiusa per il rischio valanghe, nel tratto Pragelato-Sestriere. Il sindaco di Sestriere Valter Marin, a La Presse, ha spiegato che la situazione "è sotto controllo, che si è trattato di uno smottamento di neve accumulata su una collinetta a ridosso del condominio" e che si sta lavorando per poter aprire la strada provinciale 23 in serata.

Facendo il punto sulla situazione del maltempo, anche Giovanni Brasso, presidente della Sestrieres spa, usa toni rassicuranti. "La situazione ambientale in Vialattea è sicuramente impegnativa ma non preoccupante. Negli anni più volte infatti siamo stati interessati da nevicate di questa portata. Riteniamo però che se smette di nevicare, in poco più di 48 ore saremo in grado di rendere praticabile buona parte del comprensorio", spiega il presidente degli impianti di risalita della Vialattea.

A causa di una intensissima nevicata (2 metri e mezzo di neve caduti in 40 ore), sono cadute delle piante sulle piste, ma, nonostante difficoltà momentanee a far salire i gatti alle quote alte, la macchina organizzativa è subito partita. Sono stati quindi attuati gli interventi per ripristinare la normalità sulle piste per il prossimo week end, se smetterà di nevicare e quindi le condizioni meteo lo consentiranno.

Sempre nella zona di Sestriere c'è stata una vittima. Una ambulanza nella notte è rimasta bloccata a causa di un albero caduto sulla strada: la donna a bordo del mezzo di soccorso, era diretta in sopedale colpita da un grave malore, ma è morta durante tragitto. Per sgomberare la strada sono intervenuti i vigili del fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata