Paura a Roma, un'esplosione in strada: gesto dimostrativo
E' successo in via Marmorata. L'ordigno ha danneggiato un'auto ma non ci sono feriti

Una esplosione si è verificata stamane in via Marmorata a Roma. Sul posto si stanno recando vigili del fuoco e forze dell'ordine. Ancora incerta l'origine. Non è esclusa nessuna ipotesi.  Ha danneggiato un'auto ma non ci sarebbe feriti. Sul posto al lavoro gli artificieri.  Si tratta di "un piccolo scoppio molto limitato che non ha fatto danni ma che è stato chiaramente un atto intenzionale". Lo ha riferito un funzionario di polizia ai microfoni di RaiNews24.
 

L'ordigno è stato rinvenuto tra due autovetture in sosta, nel parcheggio delle Poste. L'area è stata delimitata e sul posto sono intervenuti gli artificieri e i cani Atf per le bonifiche. La polizia scientifica è sul posto per i rilievi.

C'è stato un nuovo allarme bomba in piazza di Porta Capena, a ridosso del Circo Massimo. L'allarme è rientrato: si trattava soltanto di sacchi di sabbia.

ATTO DIMOSTRATIVO. C'era "forse un litro di liquido infiammabile ma non di più" nell'ordigno rudimentale esploso stamane. Lo ha riferito il funzionario di polizia Massimo Improta ai microfoni di RaiNew24. "L'esplosione - ha specificato - non ha danneggiato vetri. Gli schizzi infiammati hanno raggiunto il cofano della macchina accanto". Sul posto sono rimasti "due involucri di plastica simili a bottiglie di plastica da mezzo litro".

Si è trattato senz'altro, ha sottolineato, di un "atto dimostrativo" perché l'ordigno è stato realizzato mettendo insieme, con perizia, diversi oggetti a uso domestico, evidentemente da "una o più persone che sanno quello che fanno". Inoltre l'ordigno è stato "posizionato in un posto di pubblico interesse nel quale i danni sono stati contenuti".

Sul posto "ci sono telecamere e gli investigatori stanno verificando" se hanno ripreso i responsabili. I dipendenti del vicino ufficio postale "hanno sentito l'esplosione, preso l'estitonre e subito domato le fiamme".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata