Paura a Palinuro: 3 sub dispersi dopo immersione
Mauro Cammardella, Mauro Tancredi e Silvio Anzola i loro nomi

Si teme una tragedia nelle acque di Palinuro, in provincia di Salerno: tre sub sono scomparsi dopo un'immersione nei pressi di Cala Fetente, organizzata dal centro Mauro Sub di Centola. Tra questi anche il titolare del centro. I tre sub si chiamano  Mauro Cammardella, Mauro Tancredi, entrambi residenti a Palinuro, e Silvio Anzola, di Milano.

Stamattina erano usciti in 12 per l'escursione, durante la quale - secondo le prime ricostruzioni - uno dei sub, un turista milanese, si sarebbe avventurato nella cosiddetta 'Grotta del Sangue', una delle 35 di Capo Palinuro. Il titolare e un altro sub esperto lo avrebbero seguito.

Poi qualcosa è andato storto: tutti e tre non sono più riemersi. L'allarme è scattato intorno alle 12.30: sul posto i vigili del fuoco, con i sommozzatori e un elicottero, oltre al personale della capitaneria di porto. Sul molo anche il pm di turno e il sindaco di Centola Carmelo Stanzione.
In molti a Palinuro ricordano oggi un caso simile, nel giugno di 4 anni fa, quando quattro sub morirono dopo essere rimasti intrappolati in una grotta.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata