Pasqua, papa Francesco invoca la pace
La Siria, la Terra Santa, lo Yemen, il Medio Oriente e l'Africa, il Sud Sudan in particolare. Poi la Corea, l'Ucraina e il Venezuela. E' a tutti questi Paesi che il Papa ha rivolto un pensiero di preghiera e speranza nel tradizionale messaggio pasquale che precede la benedizione Urbi et Orbi in piazza San Pietro, dove erano presenti oltre 80mila persone. "Riconciliazione per la Terra Santa, anche in questi giorni ferita da conflitti aperti che non risparmiano gli inermi", ha invocato il pontefice.