Pasqua, aumento record del prezzo di uova e colombe: in un anno +8%

Roma, 18 mar. (LaPresse) - Nonostante non si respiri affatto aria di festività, gli scaffali dei supermercati sono già pieni dei prodotti tipici della Pasqua. Come ogni anno, l'Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha effettuato il monitoraggio dei prezzi relativi a tali prodotti, che pubblichiamo qui di seguito insieme ad alcuni consigli su come risparmiare. L'andamento dei prezzi risulta, quest'anno, fortemente differenziato: se da un lato, infatti, i prezzi della carne e delle uova sono interessati da aumenti contenuti, crescono su livelli decisamente più elevati i prezzi dei prodotti venduti unicamente a Pasqua, come le uova di cioccolato e la colomba, i cui rincari quest'anno si attestano, rispettivamente, a + 8,5% e +8%. A fronte del fortissimo calo dei consumi, che secondo le nostre rilevazioni nel biennio 2012-2013 toccherà quota -6,1%, ci saremmo aspettati una diminuzione dei prezzi che, però, continua a non avvenire. Proprio tale andamento, unito al fatto che la Pasqua coincide quest'anno proprio con la fine del mese, determinerà una grave contrazione dei consumi relativi ai prodotti tipici, di oltre il -12% rispetto allo scorso anno. L'uovo di cioccolata, infatti, sarà riservato unicamente ai bambini, mentre già spopolano su internet le ricette di dolci e colombe fatte in casa, all'insegna della qualità, della creatività e soprattutto del risparmio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata