Parigi, apre "Corleone": il nuovo ristorante della figlia di Totò Riina

A pochi passi dall'Arco di Trionfo, si dedica a specialità siciliane e italiane. E c'è già chi ne apprezza la cucina giudicandolo il "miglior locale della città"

Ha deciso di dare una svolta alla sua vita a poca distanza dalla morte di suo padre Totò Riina, il 17 novembre 2017. Lucia, ultimogenita del più famoso boss siciliano e leader di Cosa nostra, riparte da Parigi dove ha aperto un nuovo ristorante. A "Corleone", questo il nome del locale che si ricollega alla città della famiglia, si possono mangiare piatti tipici siciliani e italiani. E i feedback positivi non sono mancati: "Tres accueillant, repas succulent" ("Molto accogliente, cibo succulento"), scrive un utente. C'è perfino chi lo indica come il "migliore ristorante italiano di Parigi".

"Corleone" si trova a pochi passi dall'Arco di Trionfo, quello di Monceau e il celebre Lido, al numero 19 di rue Daru. Simbolo del ristorante è lo stemma del comune palermitano, un leone che abbraccia un cuore, inciso su legno e vetro e sormontato da una tenda verde col nome e la firma autografa che Lucia Riina utilizza anche per i suoi quadri. Ad accompagnare in questa avventura l'ultimogenita di Totò Riina sono il marito Vincenzo Bellomo e la figlia, che ha poco più di due anni. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata