Papa: Urgente cooperazione tra religioni contro conflitti civili

Milano, 22 nov. (LaPresse) - "La necessità di riconoscimento e di stima reciproca, così come la cooperazione tra le religioni, è ancora più urgente per l'umanità contemporanea". Così Papa Francesco nell'incontro con i leader religiosi nella Chulalongkorn University di Bangkok. "Il mondo di oggi - continua il Pontefice - si trova di fronte a problematiche complesse, come la globalizzazione economico-finanziaria e le sue gravi conseguenze nello sviluppo delle società locali; i rapidi progressi – che apparentemente promuovono un mondo migliore – convivono con la tragica persistenza di conflitti civili: conflitti sui migranti, sui rifugiati, per le carestie e conflitti bellici; e convivono con il degrado e la distruzione della nostra casa comune. Tutte queste situazioni ci mettono in guardia e ci ricordano che nessuna regione né settore della nostra famiglia umana può pensarsi o realizzarsi estranea o immune rispetto alle altre".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata