Papa: Un compito a casa, andate a cercare data vostro battesimo
L'invito del Pontefice: Chiedete a genitori, nonni e padrini

"Chi di voi conosce la data del suo battesimo? Sicuramente non tutti". Lo ha detto oggi Papa Francesco in occasione dell'Angelus, rivolto ai fedeli in piazza San Pietro. "Perciò - ha proseguito il pontefice - vi invito ad andare a cercare la data, chiedendo ai vostri genitori, i vostri nonni, i vostri padrini". "E' molto importante conoscerla, è una data da festeggiare, è la data della nostra rinascita", ha spiegato Bergoglio, concludendo: "Questo compito a casa, per questa settimana, è: andare a cercare la data del mio battesimo". L'invito del Papa è stato accolto con un applauso dei fedeli riuniti in piazza San Pietro. Dopo l'Angelus, il Pontefice ha ribadito: "Non dimenticatevi il compito a casa: cercare la data del mio battesimo!". Quindi si è congedato con la sua consueta formula: "E non dimenticatevi anche di pregare per me. Buon pranzo e arrivederci".



 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata