Papa: Troppi cristiani perseguitati, preghiamo per loro

Città del Vaticano, 14 apr. (LaPresse) - "Preghiamo in modo particolare per i cristiani che soffrono di persecuzioni: in questo tempo ci sono tanti cristiani che soffrono, tanti tanti, in tanti Paesi, preghiamo per loro, dal nostro cuore. Sentano la presenza viva e confortante del Signore Risorto". Lo ha detto Papa Francesco, prima della preghiera del Regina Caeli, in piazza San Pietro, gremita di fedeli. Il Santo Padre, commentando le letture di oggi, ha poi invitato gli uomini a rispondere "con l'amore e con la forza della verità" alle incomprensioni e alle avversità. "Quando una persona conosce veramente Gesù Cristo e crede in Lui - ha detto Francesco - sperimenta la sua presenza nella vita e la forza della sua Risurrezione, e non può fare a meno di comunicare questa esperienza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata