Papa:Spesso si approfitta delle madri per risparmiare su spese sociali

Città del Vaticano (Vaticano), 7 gen. (LaPresse) - Papa Francesco ha tenuto oggi nell'Aula Paolo VI in Vaticano la prima udienza generale del 2015. Il Pontefice, come riferisce Radio Vaticana, ha rivolto il suo pensiero al ruolo della madre, che "pur essendo molto esaltata dal punto di vista simbolico - tante poesie, tante cose belle che si dicono poeticamente della madre -, viene poco ascoltata e poco aiutata nella vita quotidiana, poco considerata nel suo ruolo centrale nella società. Anzi, spesso si approfitta della disponibilità delle madri a sacrificarsi per i figli per 'risparmiare' sulle spese sociali".

"Bisognerebbe comprendere di più - ha detto Bergoglio - la loro lotta quotidiana per essere efficienti al lavoro e attente e affettuose in famiglia; bisognerebbe capire meglio a che cosa esse aspirano per esprimere i frutti migliori e autentici della loro emancipazione". "Una madre con i figli ha sempre problemi - ha aggiunto il Papa -, sempre lavoro. Io ricordo a casa, eravamo cinque e mentre uno ne faceva una, l'altro pensava di farne un'altra, e la povera mamma andava da una parte all'altra, ma era felice. Ci ha dato tanto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata