Papa: 'Religione dell'io' ipocrita, anche cristiani ne sono sudditi

Milano, 27 ott. (LaPresse) - "La religione dell'io continua, ipocrita con i suoi riti e le sue 'preghiere', dimentica del vero culto a Dio, che passa sempre attraverso l'amore del prossimo. Anche cristiani che pregano e vanno a Messa la domenica sono sudditi di questa religione dell'io". Così Papa Francesco in San Pietro in occasione della chiusura dell'Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la regione Panamazzonica. "Possiamo guardarci dentro e vedere se anche per noi qualcuno è inferiore, scartabile, anche solo a parole", ha aggiunto il pontefice.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata