Papa preoccupato per tensione Grecia-Turchia: "Dialogo costruttivo"

Il Pontefice rivolge un pensiero anche al disastro ambientale delle Mauritius

(LaPresse) - Il Papa si dice preoccupato per le tensioni tra Grecia e Turchia. "Seguo con preoccupazione le tensioni nella zona del Mediterraneo orientale, insidiata da vari focolai di instabilità. Per favore, faccio appello al dialogo costruttivo e al rispetto della legalità internazionale per risolvere i conflitti che minacciano la pace dei popoli di quella regione.”, ha detto Francesco dopo l’Angelus in piazza San Pietro. La storica controversia tra Atene e Ankara è stata reinnescata dal mancato riconoscimento della Grecia sulle rivendicazioni turche sulle risorse offshore di Cipro. Nelle scorse settimane i due paesi hanno avviato esercitazioni militari tra Cipro e l'isola greca di Creta. Il Pontefice poi ha rivolto un pensiero alle isole Mauritius, colpite dal disastro ambientale provocato dalla perdita di carburante di un cargo giapponese.