Papa: Precarietà vita minacciata da modelli di sviluppo predatori

Milano, 27 ott. (LaPresse) - "In questo Sinodo abbiamo avuto la grazia di ascoltare le voci dei poveri e di riflettere sulla precarietà delle loro vite, minacciate da modelli di sviluppo predatori. Eppure, proprio in questa situazione, molti ci hanno testimoniato che è possibile guardare la realtà in modo diverso, accogliendola a mani aperte come un dono". Così Papa Francesco in San Pietro parlando dei "poveri" che definisce "icone vive della profezia cristiana" in occasione della chiusura dell'Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la regione Panamazzonica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata