Papa, Parolin: Per visita in Centrafrica si valuterà al momento

Città del Vaticano, 21 nov. (LaPresse) - "Il Papa vuole fortemente fare il viaggio in Africa, anche nella sua tappa più critica, il Centrafrica, dove sono ripresi gli scontri. Le ultime notizie che ci vengono di là, dove è già partito in avanscoperta un gruppo della Santa Sede, sono di una situazione tranquilla. Ma si valuterà al momento. Ci saranno le prime due fasi, Kenya e Uganda, poi si deciderà cosa fare, dipende come si presenta la situazione. Se ci sono scontri in atto è difficile pensare di andare, per la sicurezza del Papa ma anche per quella della popolazione". Lo dichiara il segretario di Stato vaticano Pietro Parolin a margine di 'Il governo di un mondo multipolare', convegno organizzato a Villa Nazareth a Roma, sulla possibilità che il Papa salti la tappa in Centrafrica nella sua visita in Africa dal 25 al 30 novembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata