Papa: Obiezione coscienza scelta necessaria per difendere vita

Roma, 3 gen. (LaPresse) - "La vita va accolta, tutelata, rispettata e servita dal suo nascere al suo morire: lo richiedono contemporaneamente sia la ragione sia la fede in Dio autore della vita. In certi casi, l'obiezione di coscienza è per voi la scelta necessaria per rimanere coerenti a questo “sì” alla vita e alla persona. In ogni caso, la vostra professionalità, animata dalla carità cristiana, sarà il migliore servizio al vero diritto umano, quello alla vita. Quando non potrete guarire, potrete sempre curare con gesti e procedure che diano ristoro e sollievo al malato".Così Papa Francesco, nel Messaggio per la 28/a Giornata Mondiale del Malato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata