Papa: Misericordia più grande di pregiudizio

Città del Vaticano, 23 mar. (LaPresse) - "Noi abbiamo tante domande da porre, ma non troviamo il coraggio di rivolgerle a Gesù. La Quaresima è il tempo opportuno per guardarci dentro, far emergere i nostri bisogni spirituali più veri, e chiedere l'aiuto del Signore nella preghiera". Lo ha detto Papa Francesco affacciandosi alla finestra in piazza San Pietro prima della recita dell'Angelus raccontando l'episodio del Vangelo sulla donna samaritana e spiegando che "la misericordia è più grande del pregiudizio". "Ogni incontro con Gesù ci cambia la vita e ci riempie di gioia. Lo diciamo insieme?", ha detto al ternine dell'Angelus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata