Papa: Impegno tutela vittime illegalità, scopo riforme in missione Chiesa

Milano, 15 feb. (LaPresse) - "La legislazione vaticana ha subito, soprattutto nell'ultimo decennio, e in particolare nel settore penale, significative riforme rispetto al passato. Alla base di queste importanti modifiche non vi è stata solo una naturale esigenza di ammodernamento, ma anche e soprattutto la necessità di rispettare impegni internazionali che la Santa Sede ha assunto anche per conto dello Stato Vaticano. Impegni riguardanti soprattutto la protezione della persona umana, minacciata nella sua stessa dignità, e la tutela dei gruppi sociali, spesso vittime di nuove, odiose, forme di illegalità". Così Papa Francesco all'inaugurazione del 91esimo anno giudiziario del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano. "Lo scopo principale di queste riforme va, dunque, inserito all'interno della missione della Chiesa, anzi fa parte integrante ed essenziale della sua attività ministeriale", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata