Papa: Guerra e indifferenza sono nemiche della pace

Roma, 1 gen. (LaPresse) - "Oggi celebriamo la Giornata Mondiale della Pace, il cui tema è: “Vinci l'indifferenza e conquista la pace”. La pace, che Dio Padre desidera seminare nel mondo, deve essere coltivata da noi. Non solo, deve essere anche “conquistata”. Ciò comporta una vera e propria lotta, un combattimento spirituale che ha luogo nel nostro cuore. Perché nemica della pace non è solo la guerra, ma anche l'indifferenza, che fa pensare solo a sé stessi e crea barriere, sospetti, paure e chiusure". Lo ha detto papa Francesco prima della preghiera dell'Angelus in piazza San Pietro. "Abbiamo, grazie a Dio, tante informazioni - ha aggiunto - ma a volte siamo così sommersi di notizie che veniamo distratti dalla realtà, dal fratello e dalla sorella che hanno bisogno di noi. Cominciamo ad aprire il cuore, risvegliando l'attenzione al prossimo. Questa è la via per la conquista della pace".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata