Papa: Gesù semina inquietudine per farci cambiare ed essere migliori
Papa Francesco arriva in piazza San Pietro per udienza giubilare sulle note di 'Na gita a li castelli'

Papa Francesco è arrivato in piazza San Pietro per l'udienza giubilare di oggi, a bordo della 'Papa mobile'. Prima di salire sul palco allestito nella piazza, una banda lo ha accolto con la versione strumentale di ''Na gita a li castelli', canzone popolare del 1926 che descrive le bellezze dei colli attorno a Roma.
E' Gesù, "è lui che ci semina questa inquietudine per cambiare vita ed essere un po' migliori", ha detto il Papa riflettendo sul tema della conversazione. Il Papa ha chiesto ai presenti "quanto volte abbiamo avuto pensieri" come "la mia vita per questa strada non darà frutto, non sarò felice". E' a quel punto, ha sottolineato il pontefice, che Gesù, "accanto a noi, ci porge la mano" e dice: "Vieni con me, io ti farò felice".

Al termine dell'udienza Bergoglio ha incontrato diversi prelati. Tra questi, l'arcivescovo di Firenze, Giuseppe Betori.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata