Papa Francesco: Vengo dalla fine del mondo

Città del Vaticano, 13 mar. (LaPresse) - "Fratelli e sorelle buona sera. Sapete che il dovere del Conclave era dare un vescovo a Roma. Sembra che i miei fratelli cardinali sono andati a prenderlo quasi alla fine del mondo, ma siamo qui". Sono queste le prime parole pronunciate da Jorge Mario Bergoglio, nella veste di nuovo Pontefice, col nome di Francesco I. "Vi ringrazio dell'accoglienza. Prima di tutto vorrei pregare per il nostro vescovo emerito", ha continuato, prima di recitare un Padre nostro con i fedeli raccolti in piazza San Pietro.

Guarda il video

Poi si è rivolto direttamente ai fedeli e ha detto: "Vi chiedo un favore. Prima che il vescovo benedica il popolo, vi chiedo una preghiera a Dio, dal popolo, perché benedica il suo vescovo. Facciamo in silenzio questa preghiera di voi su di me". "Cominciamo - ha proseguito - un cammino di fratellanza, amore, di fiducia fra noi. Preghiamo l'uno per l'altro, per tutto il mondo, perché ci sia una grande fratellanza. Vi auguro che questo cammino di Chiesa che oggi cominciamo sia fruttuoso per la evangelizzazione di questa bella città".

Ha poi recitato la benedizione in latino, estendendola anche ai fedeli che seguivano l'annuncio dalle radio, dalle televisioni, e anche sulla rete "attraverso i moderni mezzi di comunicazione". Infine si è congedato con queste parole: "Pregate per me. Ci vediamo presto, domani voglio andare a pregare la Madonna, perché custodisca tutta Roma. Buona notte e buon riposo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata