Papa Francesco, Madres de Plaza de Mayo: Gli diciamo soltanto amen

Torino, 14 mar. (LaPresse) - "Continuiamo ad avere relazioni solo con i sacerdoti del Terzo mondo e su questo Papa nominato ieri dobbiamo dire solo: Amen". Così, Hebe de Bonafini, presidente dell'Associazioni Madres di Plaza de Mayo, in questi giorni in Italia ospite del gruppo Madres Kabawill Pescara, commentando la nomina a pontefice dell'argentino Jorge Mario Bergoglio. "Da moltissimi anni, quasi dal momento in cui abbiamo iniziato la nostra lotta - spiega la presidente - abbiamo avuto relazioni solo con i sacerdoti del Terzo mondo. Abbiamo fatto una lista di 150 sacerdoti uccisi dalla dittatura, che la Chiesa ufficiale ha zittito e per cui non ha mai protestato. Noi Madres parlavamo della Chiesa ufficiale quando nessuno parlava. La Chiesa ufficiale opprime, mentre quella del Terzo mondo libera". Molti, a un giorno dall'elezione del nuovo pontefice, hanno ricordato il suo passato, soprattutto durante la dittatura argentina, quando oltre 30mila persone morirono o divennero desaparecidos.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata