Papa Francesco: Le donne hanno un ruolo primario e fondamentale

Città del Vaticano, 3 apr. (LaPresse) - "Le donne hanno un ruolo primario e fondamentale". Lo ha detto Papa Francesco durante l'udienza generale in piazza San Pietro, e questa frase è stata accolta da un lungo applauso. "Le donne - ha proseguito Bergoglio davanti alla folla di fedeli - sono le prime testimoni della Resurrezione", "hanno un ruolo primario", "giacché nel mondo ebraico le donne non avevano dignità di testimoni e se i Vangeli glielo assegnano, vuol dire che il racconto è autentico". "E' un po' la missione delle donne dare testimonianza ai loro figli e ai nipotini che Gesù è risorto", ha aggiunto il Pontefice abbandonando il testo della catechesi e rivolgendosi a braccio alle donne presenti in una piazza san Pietro Gremita. "Mamme e donne avanti con questa testimonianza", ha scandito Bergoglio alzando anche il tono di voce, ricordando come "le donne nella Chiesa e nel cammino di fede abbiano un ruolo particolare: aprire le porte al Signore".

Papa Francesco è arrivato all'udienza generale pubblica a bordo della papamobile. Come di consueto, Francesco ha fatto fermare l'auto per prendere in braccio e baciare i bambini. In piazza San Pietro erano presenti anche 10mila ambrosiani che ieri hanno partecipato alla messa nella basilica celebrata dal cardinale Angelo Scola. I pellegrini che hanno partecipato all'udienza generale erano circa 30mila provenienti da Francia, Svizzera, Belgio, Libano, Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda, Norvegia, Svezia, Australia, Filippine, Canada, Usa, Germania, Austria, Spagna e Brasile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata