Papa Francesco, la fumata bianca alle 19.05 dopo 5 votazioni

Città del Vaticano, 13 mar. (LaPresse) - Inaspettatamente alle 19.05 è arrivato l'esito del quinto scrutinio del Conclave. La fumata è bianca, la Chiesa ha un nuovo Papa. Piazza San Pietro sembra in delirio. Urla 'Viva il papa. Grazie'. Stanno accorrendo in piazza San Pietro migliaia di persone dalle zone limitrofe. Via della Conciliazione è invasa dalla folla. Molti arrivano correndo.

CONCLAVE BREVE. Il Papa è stato eletto dopo 5 votazioni, una in più di Benedetto XVI. Un Conclave breve quello che si chiuso alle 19 di oggi. Stando alle quotazioni del pre-conclave la brevità potrebbe indicare un esito favorevole al cardinale Angelo Scola, che è entrato nella Sistina con un 'pacchetto' di almeno 50 voti. Il quorum per eleggere il Papa è di 77 voti. E' possibile anche un risultato favorevole al quotatissimo brasiliano Odilo Pedro Scherer.

METROPOLITANA PRESA D'ASSALTO. Pochi minuti dalla fumata bianca che annuncia la nomina del nuovo Papa e la linea A della metropolitana di Roma é stata subito presa d'assalto da cittadini e turisti che si stanno affrettando a raggiungere San Pietro. "Pronto, mamma? Ho saputo, sto andando", dice una ragazza che corre sulle scale mobili della stazione di Barberini. Centinaia le persone che affollano le banchine in attesa del treno che li condurrà alla stazione di Ottaviano.

TRAFFICO IN TILT. Traffico in tilt sul lungotevere di Roma all'altezza di Castel Sant'Angelo all'altezza di San Pietro dove da pochi minuti c'è stata la fumata bianca per l'elezione del nuovo pontefice. Tutte le campane delle chiese romane suonano a festa.

TELEFONINI FUORI USO. La rete dei telefoni cellulari è saltata nell'area di piazza San Pietro, dove la maggior parte dei telefonini non ha più la linea. Impossibile per pellegrini e cronisti effettuare telefonate.

PIANO SICUREZZA. E' scattato il piano sicurezza. Migliaia di fedeli stanno affluendo in piazza San Pietro per assistere al saluto del nuovo pontefice. Un sistema di transenne, immediatamente sistemate sul sagrato, danno la direzione ai fedeli. Via della Conciliazione è stata ovviamente chiusa al traffico come tutte le strade adiacenti alle mura vaticane. In campo polizia, carabinieri, finanza e anche forestale. L'affluenza di fedeli e pellegrini viene calcolata intorno alle 70100 mila persone. L'afflusso in piazza passerà per un portale controllato dal metal detector (con una taratura piuttosto alta per evitare di rendere le file interminabili) mentre, in piazza, agenti e militari con i rilevatori portatili effettueranno altri controlli a campione.

CAMPANE A FESTA A MILANO. Campane a festa in tutte le chiese di Milano anche dopo la fumata bianca che ha sorpreso i fedeli in piazza San Pietro a Roma. Tutti sperano che il nuovo Papa sia il cardinale di Milano, arcivescovo Angelo Scola. In Curia sono tutti davanti alla tv, così come nella sede cittadina di Comunione e liberazione, movimento a cui Scola è da sempre vicino. In fremente attesa anche la famiglia di Scola a Malgrate (Lecco). Tutto il paese, tra cui il sindaco Gianni Coldega, il parroco stanno attendendo sul sagrato della chiesa parrocchiale di conoscere chi si affaccerà dal balcone di piazza San Pietro.

I festeggiamenti: guarda il video

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata