Papa Francesco brinda in piazza San Pietro col mate ai suoi 78 anni

Città del Vaticano (Vaticano), 17 dic. (LaPresse) - Papa Francesco, al secolo Jorge Mario Bergoglio, compie oggi 78 anni. Sta festeggiando il suo compleanno alla presenza di migliaia di fedeli da tutto il mondo, giunti a Piazza San Pietro per l'udienza generale del mercoledì. Durante il lungo giro in macchina durato circa mezz'ora, il pontefice ha distribuito alcune sue papaline, preso in braccio bambini e accettato pensierini. Il regalo più bello, alla fine del percorso: un gruppo di giovani seminaristi argentini l'ha accolto con una torta di compleanno bianco azzurra e una tazza di mate. Papa Francesco si è fermato a parlare con uno dei ragazzi, sorseggiando la tipica bevanda argentina.

Nel suo discorso il pontefice è tornato a parlare della famiglia: "Gesù è nato in una famiglia - ha sottolineato -. Sarebbe potuto venire spettacolarmente, o come un imperatore. E invece ha scelto una famiglia umana, che ha formato lui stesso, in uno sperduto e piccolo paese dell'impero romano, non a Roma, ma in una città anche un po' malfamata. Anche i Vangeli ricordano, quasi come fosse un modo di dire: 'Da Nazareth può venir fuori qualcosa di buono?'. Forse in molte parti del mondo noi stessi parliamo ancora così, quando sentiamo i nomi di qualche luogo periferico di una grande città. Ebbene proprio da lì, da quella periferia del grande impero, è iniziata la storia più santa e più buona, quella di Gesù tra gli uomini". In quella famiglia, ha aggiunto Papa Francesco, "Gesù è rimasto 30 anni, e uno potrebbe pensare: se è venuto per salvare il mondo, che modo di perdere il tempo! E invece ha scelto proprio questa strada".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata