Papa: Finisca la volontà di annientare, emarginare, scartare l'altro

Roma, 23 set. (LaPresse) - "Qui in Lituania c'è una collina delle croci, dove migliaia di persone, lungo i secoli, hanno piantato il segno della croce. Vi invito, mentre preghiamo l'Angelus, a chiedere a Maria che ci aiuti a piantare la croce del nostro servizio, della nostra dedizione lì dove hanno bisogno di noi, sulla collina dove abitano gli ultimi, dove si richiede la delicata attenzione agli esclusi, alle minoranze, per allontanare dai nostri ambienti e dalle nostre culture la possibilità di annientare l'altro, di emarginare, di continuare a scartare chi ci dà fastidio e disturba le nostre comodità". Lo ha detto Papa Francesco, nel corso dell'Angelus a Kaunas, in Lituania.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata