Papa: Dio vuole che rompiamo gli schemi, è Dio delle sorprese

Campobasso, 5 lug. (LaPresse) - "E' vero, il nostro Dio è Dio delle sorprese: ogni giorno ce ne fa una. Dio è così, è così il nostro padre. Dio rompe gli schemi: se non rompiamo gli schemi, non andremo mai avanti. Perchè Dio ci spinge a questo: a essere creativi verso il furturo". Così Papa Francesco in Molise nell'Aula Magna dell'Università a Campobasso. "Il Dio delle sorprese - ha aggiunto - rompe gli schemi perchè noi diventiamo più liberi: è Dio della libertà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata