Papa: Carriera e denaro non sono senso vero della vita

Milano, 20 apr. (LaPresse) - "Il peccato seduce, promette cose facili e pronte, benessere e successo, ma poi lascia dentro solitudine e morte. Il peccato è cercare la vita tra i morti, il senso della vita nelle cose che passano". Così Papa Francesco durante l'omelia della Veglia Pasquale. "Perché ai luccicanti bagliori del denaro, della carriera, dell'orgoglio e del piacere non anteponi Gesù, la luce vera? Perché non dici alle vanità mondane che non è per loro che vivi, ma per il Signore della vita?", ha aggiunto il pontefice.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata