Papa accoglie altri 9 rifugiati provenienti da Lesbo
I migranti, siriani provenienti dalla Turchia, erano sbarcati sull'isola di Lesbo

Dopo la visita di Papa Francesco all'Isola di Lesbo in Grecia, quando aveva portato con sé a Roma tre famiglie di rifugiati, un secondo gruppo di nove rifugiati, inclusi due cristiani, è giunto ieri a Roma. La Gendarmeria Vaticana, con la collaborazione del ministro degli Interni di Grecia, il Greek Asylum Service, e la Comunità di Sant'Egidio, ha accompagnato i nove rifugiati da Atene a Roma ieri. La Comunità di Sant'Egidio provvederà alla loro sistemazione.

I rifugiati, sei adulti e tre bambini, sono tutti cittadini siriani accolti nel campo profughi di Kara Tepe, sbarcati sull'isola di Lesbo provenienti dalla Turchia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata