Papa accetta il premio Carlomagno come segno per la pace in Europa

Roma, 23 dic. (LaPresse/EFE) - Papa Francesco accetta di ricevere il premio Carlomagno 2015, come "gesto per il lavoro dell'Europa per la pace", ha informato il Vaticano. Il portavoce della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, ha confermato che il Papa argentino accetta il premio di questa associazione con sede ad Aquisgrana (in Germania) in maniera "del tutto eccezionale". Il riconoscimento è stato concesso per il contributo del Santo Padre all'unità dell'Europa.

Padre Lombardi ha spiegato che la decisione di accettare il premio è stata presa soprattutto in nome della pace e di tutti coloro che si impegnano per la pace in Europa e nel mondo, in questo momento", in cui si parla di "terza guerra mondiale a pezzi".

Papa Francesco si è sempre detto contrario ad accettare premi riconoscimento, e anche se lo ha accettato in questo caso, non andrà a ritirarlo personalmente ad Aquisgrana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata