Papa a Prato: Per un cristiano nessun vicino può essere lontano

Prato, 10 nov. (LaPresse) - "Per un discepolo di Gesù nessun vicino può diventare lontano. Anzi, non esistono lontani che siano troppo distanti, ma soltanto prossimi da raggiungere. Vi ringrazio per gli sforzi costanti che la vostra comunità attua per integrare ciascuna persona, contrastando la cultura dell'indifferenza e dello scarto". Lo dice Papa Francesco dal pulpito del Duomo di Prato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata