Papa a nunzi: Rifiutate regali costosi, non giustificano mai il loro uso

Città del Vaticano, 13 giu. (LaPresse) - "La carità è anche gratuità, ed ecco perché vorrei qui parlavi di un pericolo permanente, ossia il pericolo delle regalie. La Bibbia definisce iniquo l'uomo che 'accetta regali di sotto il mantello, per deviare il corso della giustizia' e anche il Salmo domanda: 'Signore, chi abiterà nella tua tenda?' e risponde: chi 'non accetta doni contro l'innocente'. La carità operosa ci deve portare ad essere prudenti nell'accettare i doni che vengono offerti per annebbiare la nostra oggettività e in alcuni casi purtroppo per comprare la nostra libertà". Così Papa Francesco in un discorso consegnato in udienza ai partecipanti alla Riunione dei Rappresentanti Pontifici, che si svolge in Vaticano dal 12 al 15 giugno 2019.

"Nessun regalo di qualsiasi valore - ammonisce il Santo Padre - deve mai renderci schiavi! Rifiutate i regali troppo costosi e spesso inutili o indirizzateli alla carità, e ricordate che ricevere un regalo costoso non giustifica mai il suo uso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata