Papa, a Gmg con volo linea Alitalia e scrive a bimba bergamasca

Città del Vaticano, 12 lug. (LaPresse) - Il Papa prenderà un volo di linea Alitalia per andare alla Giornata mondiale della gioventù in Brasile il prossimo 22 giugno rinunciando al più lussuoso Boeing 777, velivolo di punta della flotta, su cui avrebbe avuto a disposizione anche un comodo letto. Lo stile Bergoglio si conferma ancora una volta. In una lettera della Segreteria di stato alla compagnia aerea, spedita per tempo, il Pontefice ha scelto un semplice Airbus 330 diretto da Fiumicino a Rio de Janeiro per sé e per il suo seguito. Ma non è l'unico gesto di Francesco che sorprende oggi: è stata pubblicata su L'Eco di Bergamo la notizia che ha risposto personalmente con una missiva ad una bambina che gli aveva scritto dopo aver partecipato lo scorso 3 giugno, per il 50enario della morte di Giovanni XXIII, al pellegrinaggio dei bergamaschi a Roma.

Papa Francesco l'aveva avvicinata per un saluto baciandola, così Alice Maria Rocca di Osio Sopra, tre anni, aveva consegnato al Santo Padre una missiva che aveva scritto con sua nonna. La risposta alla piccola è arrivata a sorpresa e con grande stupore da parte dei riceventi, e, con essa, la benedizione papale a lei, alla sua famiglia e persino alle maestre della scuola materna, ottemperando alle richieste avanzate. "Il Santo Padre - si legge - ti ringrazia per il delicato pensiero ed invoca su di te la celeste intercessione del beato Giovanni XXIII affinché possa crescere lieta e serena nell'amicizia con Gesù e, mentre chiede di pregare per Lui, di cuore imparte a te, ai genitori e alla nonna la Benedizione Apostolica, volentieri estendendola alle persone care, con particolare pensiero per gli amici e le insegnanti dell'asilo nido".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata