Palermo, sgominata banda rapintatori compro oro: a capo una donna

Palermo, 18 apr. (LaPresse) - A Palermo la squadra mobile ha sgominato una violenta banda di rapinatori specializzati nei colpi ai compro oro. Dalle prime ore della mattinata, la polizia sta dando esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Marina Petruzzella del tribunale Di Palermo, su richiesta del sostituto procuratore Grassi. Le indagini della Polizia di Stato hanno consentito di ricostruire le fasi preparatorie e l'esecuzione di numerosi assalti che, nel ristretto arco temporale di 2 mesi, avevano fruttato ai malfattori denaro e monili per un valore stimato di circa centomila euro.

A capo della banda una donna, che era l'ideatrice, la promotrice e l'organizzatrice, oltre che parte attiva nella fase pratica. I particolari dell'operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà, stamani alle 11, presso gli uffici della squadra mobile di Palermo, nell'ex complesso di S. Elisabetta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata