Palermo, sequestrate 7 tonnellate di sigarette di contrabbando: 17 arresti

Maxi operazione della Guardia di Finanza. In manette anche un trapanese che percepiva il reddito di cittadinanza

(LaPresse) Maxi operazione della Guardia di Finanza di Palermo che ha sequestrato 7 tonnellate di sigarette di contrabbando destinate soprattutto al capoluogo siciliano e provenienti da Tunisia ed Emirati Arabi Uniti. Secondo la stima dei finanzieri avrebbero fruttato oltre un milione di euro. Nel corso dell’operazione sono finite in manette anche 17 persone: libici, egiziani ed italiani. Come si legge nella nota della Guardia di Finanza, uno degli arrestati "ufficialmente disoccupato e senza reddito, percepiva da giugno il reddito di Cittadinanza". Sotto sequestro anche 160 mila euro in contanti oltre a otto imbarcazioni usate per il trasporto delle sigarette.