Palermo, Open Arms: "76 persone si sono gettate in acqua"

La nave dell'ong è ferma al largo della Sicilia con quasi 300 migranti a bordo

(LaPresse) "Da ieri davanti al porto di Palermo, come da indicazioni, siamo rimasti in attesa di istruzioni per lo sbarco cercando di gestire la situazione critica a bordo. Tuttavia, poco fa, 76 persone si sono gettate in acqua nel tentativo di raggiungere la costa". Lo scrive su Twitter la ong Open Arms, la cui imbarcazione è ferma al largo della costa siciliana con a bordo quasi 300 migranti in attesa dell'ok allo sbarco. Nell'arco della mattinata le persone sono state riportate a bordo dalla capitaneria di porto. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE