Palermo, controlli antidroga: un'intera famiglia in arresto

Palermo, 13 nov. (LaPresse) - Cinque componenti di un intero nucleo familiare, padre, madre e tre figli, sono stati arrestati a Palermo dalla polizia nel corso di una operazione antidroga tra i padiglioni del quartiere Zen. Le perquisizioni hanno portato alla scoperta di quello che gli investigatori definiscono "un vero e proprio quartier generale della droga a gestione familiare". In una cassettiera erano nascosti diversi cofanetti con all'interno numerose dosi di hashish, marijuana e cocaina, oltre a 700 euro in contanti presumibilmente frutto dello spaccio. Nel bagno, invece, la polizia ha scoperto un sacchetto con 150 dosi di cocaina e diversi grammi di hashish.

La droga, il denaro e alcuni utensili serviti per il confezionamento sono stati sequestrati. I cinque ora dovranno rispondere di detenzione di droga ai fini di spaccio in concorso. Il capo famiglia è stato denunciato anche per furto di energia elettrica, dal momento che l'appartamento controllato era allacciato abusivamente alla rete Enel.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata