Palermo, bimba lasciata tra rifiuti: interrogata la madre

Palermo, 25 nov. (LaPresse) - E' stata interrogata all'ospedale Cervello di Palermo, dove si è recata ieri spontaneamente e dove si trova ricoverata, Valentina Pilato, la donna di 30 anni che dopo aver partorito una bambina l'ha abbandonata in un cassonetto di rifiuti nei pressi della circonvallazione del capoluogo siciliano. La bimba è morta nella tarda mattinata di ieri nonostante l'intervento dei sanitari del 118. L'interrogatorio è stato condotto dal pm Antonino Di Matteo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata