Palermo, ai domiciliari esce e compie una rapina: 18enne arrestato

Palermo, 7 feb. (LaPresse) - Era ai domiciliari dopo aver compiuto quattro rapine. Ma non gli bastava. È uscito di casa, ne ha fatta un'altra, ed è tornato a casa. Lasciando però traccia nel circuito di videosorveglianza interna della farmacia. E' stato arrestato nuovamente dai carabinieri a Carini, in provincia di Palermo, un 18enne, dopo un colpo a una farmacia. Il giovane ha minacciato gli avventori con un taglierino e si è impossessato della somma di 100 euro, sottraendoli dal registratore di cassa. Il magro bottino è stato recuperato addosso al rapinatore seriale e restituito al titolare della farmacia. Il ragazzo è stato portato al carcere dell'Ucciardone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata